Settore Beauty ed e-Commerce: una crescita che corre parallela nel 2020 con i Millenials a trainare il mercato

L’interesse online per i prodotti Beauty e Cosmesi nel 2020 è cresciuto del 40,2% sul portale italiano di idealo confermando un trend positivo per il settore, alimentato dal boom dell’e-commerce a cui abbiamo assistito nell’ultimo anno e dalla recente crescita degli investimenti in campagne di marketing digitale, social media e influencer marketing.
Secondo quanto emerso dall’ultima ricerca di idealo, portale internazionale leader in Europa nella comparazione prezzi, sono i Millenials i principali interlocutori del settore, con una percentuale del 26,2%. Sono prevalentemente donne (63,6%), tra i 25 e 34 anni, che navigano da mobile (79,0%) e che effettuano la maggior parte delle ricerche online il mercoledì tra le ore 22 e le 23 di sera.
A livello territoriale le tre regioni in cui l’interesse online verso i prodotti per il Beauty e la Cosmesi è cresciuto maggiormente nello scorso anno sono la Toscana (+81,3%), l’Abruzzo (+68,1%) e la Calabria (+59,5%).

Lockdown: Tinta dei capelli e Manicure si fanno a casa e i Profumi si acquistano di meno!

I periodi di lockdown e la contestuale chiusura dei parrucchieri hanno costretto sia chi era solito frequentare un salone professionale per colorare i propri capelli, sia chi preferiva alternare le visite dal parrucchiere con l’applicazione del colore a casa, a ricorrere alla tinta domestica, facendo schizzare le ricerche online di prodotti per la Colorazione dei capelli del +264,0% nel 2020.
Lo shopping online di articoli per capelli nel 2020 ha riguardato anche gli Accessori (+86,1%), i prodotti per lo Styling (+76,9%) e la Cura dei Capelli (+48,8%) e le Spazzole (+8,2%).
Come per i capelli, anche mani e unghie sono state curate e colorate a casa nel 2020 facendo balzare l’interesse online per i prodotti per la Manicure e la Cura delle Unghie del +170,3%.
Non potendo uscire e senza la necessità di doversi recare al lavoro grazie allo smart working e i meeting da remoto e le occasioni di mondanità praticamente annullate, l’interesse per i Profumi non ha fatto registrare lo stesso incremento ottenuto da altri prodotti di Bellezza e Cosmesi.
Nel dettaglio, infatti, le ricerche di Profumi Uomo sono aumentate del +26,0%, quelle dei Profumi Donna del +22,8% e, infine, quelle di Deodoranti del +28,0%.

Il lockdown “al maschile” e la nuova “beard style” mania

Se per l’universo femminile i mesi di lockdown hanno lasciato più tempo per dedicarsi a nuove routine di bellezza, alla cura dei capelli e delle unghie, gli uomini ne hanno approfittato per sperimentare nuovi look e favorire la crescita della barba, che non perde minimamente il suo fascino e continua ad essere apprezzatissima.
Sono più di un terzo degli utenti di idealo, gli uomini che fanno ricerche online di prodotti per la Bellezza e la Cosmesi (36,4%). Tra coloro che continuano ad amare lo stile hipster, chi preferisce quello finto trascurato e chi quello gentlemen, nel 2020 l’interesse online nei confronti dei Prodotti per la Barba è aumentato del +70,9%.

K-Beauty e Cosmesi Bio: le nuove tendenze di bellezza?

Difficile non aver mai sentito parlare della K-Beauty o Korean Beauty, la cosmesi coreana che riprende le abitudini delle donne sudcoreane le quali sono solite dedicare tutto il tempo necessario per una routine di bellezza molto accurata, effettuata con più prodotti mirati, per mantenere la pelle più sana possibile.
E non è un caso che, proprio durante i periodi del lockdown, quando il tempo a disposizione lo ha consentito, anche in Italia si sia verificato un incredibile aumento di interesse per la routine di bellezza coreana (+134,8%) e per prodotti e cosmetici green e sostenibili (+35,3%) : l’interesse online per tutti i prodotti dedicati alla Skin Care è, infatti, cresciuto del +126,0%
Tra gli assoluti vantaggi di acquistare online prodotti K-beauty è la possibilità di risparmiare e acquistare a prezzi accessibili cosmetici di qualità molto alta, composti da ingredienti naturali e nel pieno rispetto della pelle.
Se consideriamo i top-prodotti attualmente più popolari su idealo, selezionati dagli esperti che si occupano del catalogo, a fine gennaio 2021 troviamo i brand Missha, uno dei marchi più conosciuti a livello internazionale, che offre prodotti per tutte le esigenze a base di ingredienti naturali, Jowaé che si indirizza alle pelli sensibili, con formulazioni ricche di ingredienti di origine naturale, applicando le conoscenze cosmetiche francesi a piante della tradizione coreana e O Tony Moly con i suoi simpaticissimi e coloratissimi packaging a forma di animale!

Online si risparmia quasi il 50%

Alcuni prodotti per il Beauty e la Cosmesi possono arrivare a costare anche centinaia di euro e sicuramente non tutti se li possono permettere. Ma il confronto dei prezzi mensili online permette grandi possibilità di risparmio se si sfrutta a proprio vantaggio la fluttuazione dei prezzi e si acquista nel mese più conveniente.
Per i prodotti per lo Skin Care, ad esempio, il risparmio massimo medio può anche arrivare a quasi al 50% , -45,1% per i prodotti per la Cura delle Unghie, -35,2% per i prodotti per la Cura dei Capelli, -33,2% per i prodotti per il Corpo, -32,2% per i prodotti per la Colorazione dei Capelli, 26,6% per i Prodotti per la cura della Barba, -25,7% per i prodotti per la Cosmesi e -14,3% per i Profumi da donna.
Anche nel caso dei Prodotti per barba, la comparazione dei prezzi e la scelta di acquistare nel mese più favorevole consentono notevoli risparmi che arrivano in media fino al -26,6% per questa categoria del commercio elettronico.
“L’industria della cosmetica e della bellezza è stata una delle più colpite dal lockdown e dal repentino cambio delle abitudini di acquisto legato anche alla chiusura delle profumerie e dei negozi – ha dichiarato Filippo Dattola, Country Manager di idealo per l’Italia – Tuttavia, nel 2020 si sono consolidati una serie di nuovi comportamenti e opzioni di consumo online che probabilmente si riscontreranno anche in futuro: dall’aumento del tempo dedicato alla beauty routine, alla maggiore attenzione nei confronti dei cosmetici green e sostenibili, alla aumentata sensibilità verso i concetti di sicurezza nei prodotti”.